Curry Thai di pollo e verdure

Ci avete fatto caso? L’ultima cucchiaiata di curry sarà sempre la prossima. Qualunque sia la cosa che lo rende irresistibile, da oggi avete due ragioni in più per godervelo. Si prepara in un lampo e si accompagna divinamente a un buon bicchiere di Rosso. Centine, ovviamente.

Ingredienti per 4 porzioni

• 2 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva
• 400 gr di cime di broccolo (e/o altre verdure a scelta)
• 400 gr di petto di pollo, tagliato a striscioline
• 2 cucchiai di pasta di curry rosso Thailandese
• 1 latta (400 ml) di latte di cocco biologico
• 1 cucchiaino di fecola di patate o amido di mais (opzionale)
• 300 gr di riso basmati cotto

Preparazione: 15 minuti

Tuffate le cime di broccolo in un pentolino d’acqua bollente leggermente salata e lasciate cuocere per 3-4 minuti. Nel frattempo, riscaldate una wok (o una padella medio-grande) a fuoco medio e irroratela uniformemente 2 cucchiai d’olio. Aggiungete il pollo e lasciatelo rosolare per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Scolate le cime di broccolo e aggiungetele nella padella con il pollo. Aggiungete la pasta di curry e mescolate bene tutti gli ingredienti. Versate il latte di cocco nella wok e lasciate cuocere per circa 5 minuti fino a portare il
curry a leggero bollore. Per ottenere un curry più cremoso aggiungete la fecola di patate/amido di mais, mescolate il tutto per un minuto e togliete dal fuoco. Servite il vostro curry con riso basmati/jasmine.

Consiglio: Sbizzarritevi con le verdure che avete a disposizione: broccoli, peperoni, cipolla, piselli, carote, patate sono tutte opzioni da aggiungere al votro curry. Per smorzare il piccante del curry, servitelo con fette di lime da spremere al momento e una spolverata di coriandolo fresco tritato.